Sono salito a Chelmsford..

Forme contorte degli ulivi
sull’erba indugio
una pagliuzza spenta fra le labbra
serpenti aggrovigliati nella mente.

 

Com’era dolce quel silenzio
la rosa in boccio dentro il cuore
felicità indugia nei suoi occhi:

nel cielo volano i miei sogni…

 

..sono salito a Chelmsford…
eccentrica accusa della poesia
la sanità di mente che mi sfugge
appresa dagli annunci a pagamento
non ricordo
se dal “Times”
o dal “Sun”
eccellenti romanzi per esperti
occasioni
senza dubbio
insulse.

Maggiordomo

yes..sir..

una cena leggera
questo pezzo di carta
consumato al bar
banco di un treno fermo
stazione centrale di Chelmsford

( the knapsack on the back )

..un fischio in lontananza
acuto e perforante
sgramola l’eustachio timpano

 

Ci potrei giurare
la giovane donna riconosce
la mia sorpresa
cortocircuito con mistica espressione
l’anima ridotta ad un pugno di neuroni.
Anche lei ha visto
” Passion ” di Mel Gibson..
..but the Son of Man
was not crucified once for all..(una volta per tutte)

we are crucified always..(noi siamo sempre)

( di nuovo il fischiooo(lo odio)..oddìo..

 

Scarpe rigorosamente griffate
lento..il treno riparte

 

dècoltè in raso coi fiocchetti
giacca strizzata
sui lati
da stringhe in raso,
pantaloni stretch (strappati sulle natiche)
personalmente
da Giorgio Armani.
La campagna annulla
quel guizzo divertito
che balena
sull’ombretto verde:
iridi a specchio sul paesaggio

affascinanti.

Azione rigenerante
che si scioglie
nella sorgente di quegl’occhi
oli essenziali a gocce
volatili, odorosi
distillazioni di vapori
di un richiamo olfattivo

(the law prohibits the import and sale
of these articles..)

 

Cerco di fare appello all’anima intellettuale
disturbando sogni travagliati, al Whisky,
di George doppiavu Bush
ambasciatore nel mondo
del suo rapporto
privilegiato
con dio.
( quel vino di rugiada
dove la gioventù impallidisce, si consuma e
simile ad un fantasma muore..

oppsss..
forgive me just this once..

( that dawy wine
where youth grows pale
and spectre-thin, and dies..

 

La preda non è facile
megachiesa sui binari
persone stipate
da un capo all’altro del treno;
frange avanzate, estremamente combattive
giovani intellettuali bianchi
minoranze non bianche, discriminate
dal fondamentalismo cristiano

un nuovo approccio sembra farsi strada

the transformation of christianity religion

 

secondo la sociologa
( quella dell’ombretto verde )
“Passion” di Mel Gibson
mette in scena
spendibilità imprenditoriale
del messaggio evangelico.
La Bibbia, come marketing
cacciata giù
in gola

Oh..my God!!

 

Giocando sull’effetto sorpresa
percorro un miglio
nelle acque gelide dei suoi pensieri.
Termometro a zero,
accumulo un po’ di grasso protettivo

molti scelgono l’esilio

io decido di restare

e invito alla resistenza
( l’occhio del gabbiano
segue la carrozza,
il treno
sospeso sul mare
continua la sua corsa )

L’amigdala
si sveglia fulminea
l’impianto idraulico
reagisce agli stimoli visivi

Vibrazioni sublimali
vendute in pubblico.
E’ tra i rimedi più specifici,
con finalità antiage
stimola il metabolismo
dell’elasticità della pelle.
Infiltrazioni in profondità
attivano un’azione drenante
ideale per stress:
si notano risultati positivi già
dopo la prima applicazione.
La durata è verificabile
caso per caso.

L’affido può essere part-time
per un periodo prestabilito.
Chi mi aiuta?
( Chi mi aiuterà? )

I servizi sociali
non sono tenuti al monitoraggio.

 

L’azienda coprirà i costi straordinari?
giù dal treno

il buio verde

una semplice zolla
di fronte ai tuoi pensieri.

La luce dei tuoi occhi
intreccia le mie mani.

Sorridono felici, due ventenni imbranate:

docili mostrano
pièrcing
tatuaggi
autoreggenti
mutandine..

NON ME NE FREGA NIENTE

OCCHEI!!!

Scusatemi
non riesco a seguire tutto:

a Norwich mi attende il diretto
delle 20,40

cabina con letto..
La pagliuzza riposa sul mento.
..quella nube
ha ritratto il tuo viso.
L’attraversa un raggio di sole,

il tuo sorriso..

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>